Home » Quando una serie tv influenza il Business Style: il caso di Succession

Quando una serie tv influenza il Business Style: il caso di Succession

di Elisa Marasca
Instagram serie tv
La pagina Instagram “Succession Fashion” è nata per commentare i look dei protagonisti della serie americana a cui si ispira, lanciando lo stile del quiet luxury. Ecco di cosa si tratta.

 

È riuscita a influenzare il dibattito sulla moda senza che questo tema venga affrontato esplicitamente nei dialoghi e nella trama, se non in alcune scene. Stiamo parlando di Succession, la serie televisiva distribuita negli Usa da HBO (e in Italia da Sky) con protagonista la famiglia Roy, che detiene il controllo di un immaginario gigante mediatico americano. In particolare, la storia si concentra sulle complesse dinamiche legate alla successione alla guida del conglomerato tra i discendenti di Logan Roy, l’anziano magnate originario della Scozia che ha costruito il colosso mediatico comprendente tre reti televisive, numerose testate giornalistiche in tutto il mondo e una serie di parchi di divertimento, partendo praticamente da zero.

La serie sta attirando l’attenzione da mesi non solo per i suoi momenti di suspense e anticipazioni, ma anche per la curata selezione dei costumi. Questa scelta, secondo molti osservatori, potrebbe aver contribuito a una significativa trasformazione nell’approccio all’abbigliamento di lusso e nel business nel mondo occidentale. Nonostante i protagonisti siano membri della famiglia Roy, incredibilmente ricca, il loro stile sembra essere notevolmente discreto. Indossano abiti con tagli tradizionali, senza alcun segno distintivo evidente, né un logo appariscente che possa svelare l’origine o il potenziale costo dei capi d’abbigliamento.

Si tratta di capi dalle tinte unite, senza fronzoli, con una vestibilità impeccabile. Potrebbero sembrare quasi privi di carattere, se non fosse che vengono indossati da figure del business famose a livello globale, reali o immaginarie. Anche se potrebbero passare inosservati per molti, i loro abiti sono creazioni di alcune delle case di moda più prestigiose al mondo, riconoscibili solo agli occhi esperti in grado di apprezzarne la qualità dei tagli e dei tessuti.

Questo modo di vestire è stato definito «quiet luxury», un hashtag ormai virale su Instagram e TikTok, uno stile che si applica sia alla vita privata sia a quella lavorativa. Lo spiega bene la pagina Instagram “Succession Fashion” che rivela ai suoi quasi 200mila follower i look di tutti i personaggi nelle varie puntate con indicazione del brand e del costo del capo di abbigliamento analizzato. Uno dei post più famosi fa riferimento a un semplice cappellino da baseball indossato nella terza stagione della serie da Kendall Roy, il secondogenito della famiglia.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Succession Fashion (@successionfashion)

Questo cappello, apparentemente comune e privo di loghi o scritte, si è rivelato essere un prodotto del prestigioso marchio Loro Piana, dal costo superiore ai 600 dollari, diventato un simbolo del quiet luxury. Come ha sottolineato la giornalista Amanda Mull nella rivista “Atlantic”, sono «vestiti per persone che non hanno niente da dimostrare». Ma perché questo stile è arrivato ad avere un successo planetario? Secondo la rivista GQ, Succession è «la guida definitiva per vestirsi come un miliardario, e sembrare uno di loro».

 

Elisa Marasca

Ti potrebbe piacere

Lascia un commento

STYLE FINANCE
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy