Home » La forza di una trattativa? Inizia dalla lunghezza della manica della tua camicia

La forza di una trattativa? Inizia dalla lunghezza della manica della tua camicia

di Katia Cedioli
cover-iStock-champja-ok
Un polsino troppo corto sulla camicia può trasmettere un’immagine di mancanza di cura nei dettagli. L’importante è che non sia né troppo lungo né troppo corto, dato che la mano è una parte del corpo maschile molto importante: può esprimere forza e decisione, affettuosità e carezze. Ma anche serietà e intenzione di adempiere a obblighi formali.

Nello stile business si distinguono due tipi di abbigliamento predominanti, classico tradizionale o classico elegante. In entrambi i look, per ottenere un risultato piacevole, ogni dettaglio ha la sua rilevanza, e la manica della camicia rappresenta un elemento del quale è necessario tenere conto. Comunque, prima di tutto, nel determinare la giusta lunghezza della manica della camicia, occorre sempre considerare l’insieme di giacca e camicia e la misura della manica di entrambe, poiché l’effetto deve essere esteticamente gradevole e proporzionato.

Qual è la lunghezza ideale per la manica della camicia?

La lunghezza del polsino di una camicia dovrebbe essere proporzionata alla lunghezza e alla circonferenza delle tue braccia. Un polsino adeguato si ferma all’altezza del polso senza coprirlo completamente e arriva ad appoggiarsi alla mano, sporgendo in questo modo dalla giacca di una misura che varia da mezzo a un centimetro circa. L’importante è che non sia né troppo lungo né troppo corto, dato che la mano è una parte del corpo maschile molto importante perché è l’unica che può esprimere una gamma diversificata di affettività positiva, inclusi gesti affettuosi come abbracciare e accarezzare, oltre a manifestazioni di forza e decisione come dare un pugno.

Un polsino ben proporzionato contribuisce a un aspetto elegante e curato

Inoltre, la mano è strumento anche per gesti di impegno e ufficialità, come firmare contratti importanti, indicando la serietà e l’intenzione di adempiere a obblighi formali.

iStock-2d-illustrations-and-photos-ok

Photo: iStock / 2d illustrations and photos

Un polsino troppo corto sulla camicia può trasmettere un’immagine di mancanza di cura nei dettagli e di indifferenza per l’estetica. Può essere interpretato come un errore di vestibilità che potrebbe suggerire una mancanza di attenzione nel proprio aspetto. D’altra parte, un polsino troppo lungo, che copre la mano, riduce la sua forza e a livello comunicativo è simbolo di debolezza. Un polsino ben proporzionato contribuisce a un aspetto elegante e curato.

CONSIGLIO PRATICO

Per verificare se la lunghezza del polsino è corretta, è utile provare a muovere le braccia con i pugni rivolti al petto, ripetendo più volte lo stesso movimento. Se il polsino è adeguato, dovresti essere in grado di farlo senza che la camicia si sposti troppo, garantendo comfort e libertà di movimento.

 

Katia Cedioli

Photo cover: iStock / champja

Ti potrebbe piacere

Lascia un commento

STYLE FINANCE
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy